giovedì 24 maggio 2018

L'inaugurazione del Montagna

Domattina, alle 10, si terrà l'inaugurazione ufficiale della nuova pista di atletica ad otto corsie realizzata nel complesso in cui sorge il Campo sportivo "A. Montagna" nell'ambito di un investimento di riqualificazione dell'intera zona, adibita a vera e propria "città dello sport" aperta all'intera popolazione spezzina. Per presentare l'appuntamento, che rappresenta il culmine di un progetto costato quasi due milioni di euro alle varie Amministrazioni Comunali che si sono succedute nella gestione dei lavori, il Sindaco Pierluigi Peracchini, coadiuvato dagli Assessori Lorenzo Brogi (Sport), Giulia Giorgi (Istruzione e Politiche Giovanili) e Gianmarco Medusei (Sanità), ha allestito un finesettimana denso di eventi e manifestazioni promozionali tese a far conoscere le nuove opportunità che saranno a disposizione nell'area che, fino a poco tempo fa, era ad uso quasi esclusivo della Marina Militare. Si comincerà domattina con gli studenti degli Istituti Comprensivi spezzini, che si potranno cimentare in varie attività (tennis, calcetto, pallamano, arti marziali, pattinaggio artistico, roller, pallavolo, tiro a segno, atletica leggera, danza sportiva, rugby, baseball, arrampicata, scherma, bocce, triathlon, ciclismo e circuito bambini) che verranno svolte nell'area Decathlon, potranno imparare i segreti della guida sicura nella sezione dedicata all'educazione stradale (curata dalla Polizia Municipale e dall'Automobile Club d'Italia) e saranno i protagonisti dell'apposita Area salute allestita da Panathlon, Veterani dello Sport, Croce Rossa, Avis, Lions Club e Iapb Italia Onlus. Dalle 15 alle 19, le dimostrazioni multisportive e gli appositi istruttori saranno a disposizione dell'intera cittadinanza spezzina, che potrà successivamente usufruire della zona food e delle attività musicali, che si svolgeranno fino alle 21. Il sabato successivo sarà dedicato a tornei ed appuntamenti non agonistici che verranno messi in scena a cura delle varie associazioni sportive, mentre la mattinata della domenica sarà dedicata al "25° Memorial Silvio Guani", nel cui ricordo si terranno alcune manifestazioni di atletica, basket in carrozzina, ginnastica artistica, karate, pallavolo, volley Special Olympics, rugby, scherma e calcio. Il weekend si chiuderà con la possibilità di usufruire dei servigi del Coni - che terrà test attitudinali specifici e premierà gli atleti partecipanti alla kermesse inaugurale del Campo "Montagna" - e con una serata di intrattenimento musicale.

lunedì 21 maggio 2018

Classe '90

Un altro successo di squadra nella nona edizione del "Trofeo Verde Città", allestito sabato scorso da Andrea Lombardi, coadiuvato dagli appartenenti all'Asd Olivola in Festa e da un nutrito gruppo di volontari facenti riferimento all'omonima frazione del comune aullese: il Gruppo Podistico Alpi Apuane ha realizzato una doppia vittoria grazie a due giovani atleti accomunati, oltre che dal tesseramento per la medesima società, anche dall'anno di nascita. I primattori della gara di Olivola, entrambi appartenenti alla classe '90, sono stati Nicolò Fazzi, già stupendo protagonista nella White Marble Marathon carrarese e nella recente Lucca Half Marathon, ed Erica Togneri, che rappresenta un nome relativamente nuovo nel panorama podistico locale, mentre le piazze d'onore sono state conquistate - per ciò che concerne la gara maschile - da Gabriele Benedetti (Asd Pro Avis Castelnuovo Magra) e da Andrea Cavallini, che veste gli stessi colori del vincitore, con il podio femminile completato da un'ottima Milena Santunione (Asd Polisportiva Madonnetta), subito seguita da Maria Luisa Spadoni (Asd Pro Avis Castelnuovo Magra). Gli atleti seniores, che hanno fronteggiato una giornata praticamente estiva, cimentandosi su un tortuoso percorso lungo poco meno di nove chilometri, sono stati un centinaio, mentre i quaranta ragazzi che si sono dati battaglia nelle competizioni giovanili hanno completato il pomeriggio di festa: considerate le difficoltà altimetriche e le condizioni climatiche non certo favorevoli, direi che sia il caso di dare il giusto risalto ai sette ultrasettantenni che si sono cimentati nel "Trofeo Verde Città", ovvero Rinaldo Cherubini (Asd Polisportiva Madonnetta), Giuseppe Giannoni e Luigi Vannini (Asd Pro Avis Castelnuovo Magra), Bartolo Natoli (Asd Golfo dei Poeti), Ivano Pizzati (Atletica Vignate), Mario Paglionico (Atletica Favaro) e l'ottantacinquenne Vittorino Giovannini (Asd Golfo dei Poeti), che ha letteralmente chiuso la gara, "scortato" dagli organizzatori.

domenica 13 maggio 2018

Doppietta per la Pro Avis Castelnuovo Magra a Villafranca Lunigiana

Una bella festa per le famiglie ed una piacevole mattinata di sport: la terza edizione di “Mammadicorsa”, tenutasi domenica a Villafranca Lunigiana (MS) ed organizzata impeccabilmente dalla Fratres locale capeggiata da Loris Bernardi, ha rispettato la tradizione che vede una nutrita pattuglia di bambini e ragazzi in battaglia nelle competizioni di contorno alla gara podistica seniores. Oltre cinquanta i concorrenti appartenenti alle categorie giovanili - ovvero poco più della metà dei loro colleghi “adulti” – hanno ulteriormente allietato una già gradevole giornata primaverile e sono stati i veri protagonisti della prima parte della manifestazione, correndo e combattendo lungo i tracciati di distanza variabile tra i quattrocento ed i millecinquecento metri allestiti per la circostanza. Ovviamente, il clima festoso non ha completamente contagiato i partecipanti alla competizione agonistica, svoltasi in condizioni climatiche ideali su un percorso da poco più di dodici chilometri che ha toccato le varie frazioni contigue al comune villafranchese, caratterizzato da impegnativi saliscendi e suggestivi passaggi nel bosco: nel dettaglio, una splendida condizione atletica ed una perfetta condotta tattica hanno permesso a Riccardo Quilico ed a Luciana Bertuccelli, entrambi tesserati per la Pro Avis Castelnuovo Magra, di primeggiare rispettivamente nella graduatoria maschile e nella classifica riservata alle donne. Nella competizione femminile, il sodalizio guidato da Nicola Castelli ha conquistato anche il gradino più basso del podio, con una bella prestazione di Maria Luisa Spadoni, mentre la seconda piazza è stata conquistata da un’ottima Alice Franceschini (Asd Atletica Spezia Duferco), autrice di una gara intelligente ed accorta che ne lascia intravedere ampi margini di miglioramento: un discorso che potremmo ripetere anche per i due atleti collocatisi immediatamente alle spalle del vincitore, ovvero Giacomo Figoli (Asd Golfo dei Poeti), perfettamente a suo agio su questo tipo di tracciati, ed il giovanissimo Andrea Ghiringhelli Bernardini (Asd Polisportiva Madonnetta), in netta e costante ascesa. Il circuito del Corrilunigiana archivia, con la “Mammadicorsa”, la sua sesta tappa dell’edizione 2018 e continua ad affrontare la fase “calda” del suo calendario, con eventi in programma ogni settimana (e, talvolta, anche più spesso), da qui a settembre: il prossimo appuntamento è già stabilito per sabato 19 maggio, con partenza alle ore 16 per le competizioni giovanili e trenta minuti dopo per la gara riservata ai seniores, in quel di Olivola, ove l’Associazione Sportiva Dilettantistica locale, presieduta da Andrea Lombardi, metterà in scena il “9° Trofeo Verde Città”.

sabato 12 maggio 2018

Gli appuntamenti di domani

Per domani si prospetta una domenica ricca di appuntamenti podistici (e non solo) per tutti coloro che volessero fare una sgambata in compagnia, od anche semplicemente prendere contatto con il nostro sport, assistendo come spettatori alle manifestazioni allestite nel comprensorio locale. L’evento sicuramente più carico di significati sarà la “Camminata lungo i sentieri di Giò”, che verrà messa in scena dagli amici di Giovanni Simoncini per onorarne la memoria in occasione della celebrazione della festività della Madonna dell’Olmo: i partecipanti, dopo essersi ritrovati alle nove presso il ristorante “Il Paradiso del Golfo”, assisteranno alla benedizione del Santuario - prevista trenta minuti dopo il raduno - dopodiché si cimenteranno in quattro chilometri di passeggiata nel bosco che si concluderanno con il pranzo allestito dall’Associazione per le Celebrazioni della Madonna dell’Olmo, cui si potrà presenziare devolvendo un’offerta libera. Leggermente più impegnativa la consueta gara non competitiva del Palio del Marciatore, in programma a Montemarcello, e dedicata agli amanti dei percorsi “Tra Fiume, Collina e Mare”, come recita la denominazione di tale appuntamento, calendarizzato per le prima mattinata di domani. Gli agonisti non potranno invece perdersi il tradizionale impegno domenicale con il Corrilunigiana, che tra qualche ora farà a tappa a Villafranca Lunigiana per la terza edizione di “Mamma di Corsa”, evento tradizionalmente collegato alla seconda domenica di maggio ed ai festeggiamenti per tutte le madri del mondo: ritrovo alle otto ed inizio delle competizioni alle nove, partendo dalle categorie giovanili. Da ultimo, vi segnalo il Triathlon di Lerici, nella sua spettacolare versione sprint (l’olimpico si è disputato oggi), che riempirà le strade circostanti la splendida località rivierasca con i migliori atleti a livello nazionale: sarà uno spettacolo emozionante da vivere e da vedere, per gli amanti dello sport che unisce nuoto, ciclismo e corsa, con la consueta impeccabile organizzazione curata dagli amici di Spezia Triathlon.

mercoledì 2 maggio 2018

Sovrapposizioni

Riceviamo e pubblichiamo una comunicazione da parte del Movimento Sportivo Popolare spezzino con la quale veniamo informati che la quinta tappa del minicircuito podistico allestito da tale organizzazione, inizialmente prevista per sabato 5 maggio in quel di Castelnuovo Magra, è stata rimandata a data da destinarsi: la sovrapposizione con la “Flash Kids”, gara di velocità riservata alle categorie juniores allestita contemporaneamente e nella stessa location, è la presumibile motivazione di questo spostamento, sul quale vi terremo aggiornati. Chi volesse comunque cimentarsi - rimanendo nel nostro comprensorio - in una gara competitiva, potrà partecipare alla “CorriCecina”, che si svolgerà domenica pomeriggio nell’omonima frazione del comune di Fivizzano e che costituirà il quinto evento inserito nel calendario nel Corrilunigiana: per esperienza personale e per completezza d’informazione, mi corre peraltro l’obbligo di informarvi che non dovrete aspettarvi un percorso pianeggiante, come è facilmente prevedibile considerata l’orografia dell’entroterra lunigianense, e perciò – sebbene la distanza sia pressoché equivalente a quella indicata per l’evento castelnovese – la fatica sarà ben superiore. In attesa di sapere la data del recupero della gara appena rinviata, vi informo che la kermesse podistica allestita dal Movimento Sportivo Popolare, che ha appena messo in scena l’appuntamento con la seconda edizione del memorial intitolato al compianto Rosario “Sasà” Sanarico, disputatosi a Follo, riprenderà domenica 20 maggio in quel di Caniparola di Fosdinovo e si chiuderà il 3 giugno a Marinella con due competizioni, entrambe previste su percorsi di lunghezza pari a dieci chilometri.

lunedì 23 aprile 2018

Gs Orecchiella Garfagnana sbanca a Lido di Camaiore

Ottimo successo di partecipazione e di pubblico per la terza edizione di “Lido Run”, competizione podistica svoltasi domenica scorsa sulla distanza di dieci chilometri, inserita quale terza tappa del circuito del Corrilunigiana e valevole anche come seconda prova del Campionato della Versilia. Il successo ha arriso a due portacolori del Gs Orecchiella Garfagnana, con la gara maschile conquistata da Girma Castelli, che ha chiuso la sua fatica in trentaquattro minuti e tredici secondi, regolando sul rettilineo finale allestito sullo splendido pontile della località versiliana un mai domo Lorenzo Razzuoli, tesserato per l’Atletica Camaiore, e Stefano Politi (Atletica Pietrasanta Versilia) che ha ceduto alla distanza dopo aver condotto a lungo il gruppo nella prima parte della corsa. Il sodalizio toscano, che festeggia nel 2018 il suo cinquantesimo anno di vita, è stato il vero dominatore anche della graduatoria femminile, ove le atlete garfagnanine si sono aggiudicate il primo, il terzo ed il quarto posto, rispettivamente con Annalaura Mugno, Simona Prunea ed Andrea Bernardita Salas Palma, dimostrando uno strapotere interrotto solamente da Margherita Cibei (Atletica Alta Toscana), che ha conseguito il piazzamento d’onore, immediatamente alle spalle della vincitrice. Quasi cinquecento i protagonisti della mattinata di sport, comprendendo anche i piccoli runners appartenenti alle categorie giovanili e tutti coloro che hanno sfidato il clima praticamente estivo per cimentarsi nella camminata ludico-motoria abbinata all’evento: un numero di podisti imprevisto che ha messo a dura prova l’organizzazione dell’Atletica Camaiore, che ha ben retto all’impatto ed è riuscita a mettere in scena la “Lido Run” senza sostanziali intoppi. I prossimi appuntamenti per i circuiti podistici locali si svolgeranno domenica prossima, quando il Corrilunigiana recupererà la “Corsa di Marmo” (che fu rinviata a marzo per il maltempo) in programma sulle cave di marmo di Fantiscritti, prospicienti l’abitato di Carrara, mentre il Campionato della Versilia osserverà due domeniche di stop per riprendere il 13 maggio con la “Corsa Storica dei Frati”, che si terrà in quel di Camaiore.