venerdì 12 gennaio 2018

Nessuno se lo piglia

Gli ultimi giorni dell’anno appena conclusosi hanno complicato la querelle relativa alla gestione ed alle condizioni di accessibilità dello stadio “Montagna”. Per rientrare parzialmente dall’oneroso - ma giusto - canone di locazione pattuito tra i precedenti inquilini del Palazzo Civico spezzino ed i proprietari dell’area, l’attuale Amministrazione Comunale ha emanato una delibera che fissa il tariffario per i frequentatori dell’impianto: le regole predisposte nel documento in oggetto, datato 18 dicembre, prevedono un versamento pari a centotrenta euro annui per i tesserati Fidal ed a duecento euro per i non affiliati alla Federazione. Su queste cifre, si è immediatamente scatenato un bailamme di interventi, contestazioni e dibattiti, con la ferma presa di posizione di Andrea Costa - fin da subito apertamente contrario all’imposizione di tali somme, soprattutto per quanto riguarda le attività relative ai settori giovanili - pervicacemente controbattuta dal Presidente Provinciale Fidal Daniele Neri, che ha richiesto a gran voce lo stanziamento di fondi regionali per le società sportive allo stesso Costa, in qualità di Consigliere dell’Ente Locale ligure. In realtà, il nodo della contesa - indipendentemente dalle buone intenzioni e dall’operato del sempre attento Federico Leporati, che ha fin da subito offerto il servizio di pulizia e guardianaggio dell’impianto, nell’ambito di una sua destinazione d’uso riservata alla pratica dell’atletica leggera - rimane l’assenza di un gestore per quanto riguarda le attività più redditizie inerenti al parco sportivo: a questo proposito, il nuovo bando è previsto per il prossimo giugno, ma il rischio concreto è quello di non vedere alcuna manifestazione di interesse e, sostanzialmente, nessuna offerta in tal senso. Insomma, questo Montagna (riprendendo le parole di Massimo Guerra) non ha ancora assunto una precisa fisionomia: in attesa dell’organizzazione di importanti manifestazioni di atletica leggera e del conseguente ritorno economico, si prospetta un 2018 di transizione, con un calendario che prevede nel prossimo mese di maggio l’allestimento della seconda fase dei campionati nazionali allievi e, a luglio, la rassegna regionale assoluta, due grand prix, i meeting regionali open ed il Memorial Simonetti.

venerdì 5 gennaio 2018

Si inizia con una marcia

Scatta domani, con partenza alle ore nove dalla sede del Comitato Coordinamento Marce della Spezia e Lunigiana sita nel capoluogo provinciale in via dei Pioppi 4, il primo appuntamento del 2018 con il mondo delle manifestazioni podistiche non competitive, ovvero il “Corripegazzano/Memorial Piermanlio Bibiano”, giunto alla sua ventiquattresima edizione. Come di consueto, gli organizzatori hanno predisposto due percorsi con lunghezza variabile (sette chilometri per i meno allenati e dodici chilometri per gli atleti più ardimentosi) che si snoderanno sulle colline spezzine: un leitmotiv che verrà replicato per tutte le altre tappe del circuito, che non perde il suo smalto viste le oltre ottomila presenze registrate nel corso della stagione appena conclusasi. Il ventaglio di manifestazioni presentate dal Comitato, che toccherà nei prossimi dodici mesi tutto il comprensorio locale (si correrà da Framura ad Ortonovo, fino ad inoltrarsi nella Toscana, con le camminate previste nelle province di Massa, Prato e Lucca) mira a superare questa cifra: l’obiettivo dichiarato è l’allargamento della partecipazione alla massima estensione possibile, con il coinvolgimento di adulti, bambini, runners, marciatori, ciclisti e di chiunque voglia trascorrere una domenica mattina in compagnia, percorrendo strade, sentieri e scalinate per raggiungere luoghi insoliti con panorami strepitosi. Il tutto - è bene ricordarlo... - allestito in sicurezza, con ristori lungo il percorso ed un piccolo premio per tutti i partecipanti, nel rispetto delle norme e delle prescrizioni assicurative vigenti, senza dover presentare alcuna certificazione medica e con una tariffa di iscrizione minima, stabilita alla cifra di tre euro. Per tutte le informazioni necessarie sugli eventi in calendario, che l’efficientissima Presidentessa Elisa De Fraia mi ha gentilmente inoltrato al fine di pubblicarlo nella sezione appositamente riservata su questo blog, il Comitato ha predisposto una pagina Facebook denominata “Comitato Coordinamento Marce La Spezia e Lunigiana”, ricca di approfondimenti, idee, tracciati e notizie utili.