venerdì 15 febbraio 2019

Partenza ad handicap

Riceviamo e pubblichiamo la notizia dell’annullamento della trentottesima edizione della marcia non competitiva “Tre Mulini”, che avrebbe dovuto disputarsi domenica prossima con svolgimento a Ponzano Magra presso la sede sociale della Polisportiva Madonnetta. Il calendario invernale del Comitato Marce subisce così un’ulteriore riduzione, considerata anche la cancellazione della tradizionale “Marcia con l’Arci”, che non è stata neppure inserita tra gli appuntamenti della stagione 2019 e che, tradizionalmente, era collocata nel mese di gennaio. A questi punti, il prossimo evento in programma per il popolo dei camminatori amatoriali è fissato per domenica 3 marzo, con l’esordio della manifestazione podistica allestita dalla “Polisportiva Scudo Azzurro”, con partenza alle ore 8:30 nel quartiere di Rebocco, e più precisamente in Via Monfalcone 148, da cui si dipaneranno, come consuetudine, un percorso più breve lungo circa sei chilometri ed un tracciato più impegnativo su una distanza poco più che doppia, adatto ai runners più allenati: l’organizzazione è curata dalla Pubblica Assistenza locale, capitanata da Elisabetta Aliani, che è a disposizione telefonicamente (339-8984443) per tutte le informazioni necessarie.

sabato 9 febbraio 2019

Prove generali

Nei giorni scorsi, la Federazione Italiana di Atletica Leggera ha assegnato un altro importante riconoscimento alla nostra città, affidandole il diritto di allestire la finale B dei Campionati Assoluti di Società, in programma il 15 ed il 16 giugno prossimi. Sarà una prova generale in vista dell’appuntamento con i Campionati Individuali Assoluti del 2020, che vedranno i migliori atleti a livello nazionale contendersi gli scudetti tricolori a poche settimane di distanza dal culmine della stagione agonistica - che sarà rappresentato dall’Olimpiade di Tokyo - e, pertanto, appare chiara l’intenzione della Fidal di voler testare il funzionamento della macchina organizzativa di Atletica Spezia Duferco e dei volontari che vorranno coadiuvare lo staff capitanato da Norberto Capiferri, Federico Leporati, Stefano Mei e Daniele Neri, in vista del prossimo impegno e di altri eventuali eventi che potrebbero venir gestiti dalla stessa collaudata squadra. Si tratta, anche in questo caso, di un’importante vetrina per La Spezia e per il suo indotto: ventiquattro compagini provenienti da tutta Italia si sfideranno su piste e pedane del Campo Sportivo Montagna e, pertanto, sebbene i numeri saranno inferiori rispetto a quelli che la nostra città dovrà gestire l’anno prossimo, sono già stati avviati i contatti con le scuole, con le associazioni di categoria, con gli enti pubblici e soprattutto con le strutture ricettive per valutarne la disponibilità e per coinvolgerle attivamente nel progetto, sempre tenendone presenti gli sviluppi futuri. Una bella opportunità per mettere in vista la nostra città e gli atleti locali, visto che il Presidente Federale Alfio Giomi ha accosentito alla richiesta dello staff tecnico di Atletica Spezia Duferco e permetterà alle squadre maschili e femminili del sodalizio sprugolino di partecipare, di diritto, alla manifestazione, considerato l’adeguato livello tecnico e la necessità di collaudare, numericamente e qualitativamente, la gestione delle gare. Come si può notare anche da questo piccolo “regalo” della Fidal, l’intento è quello di mettere in scena un weekend in cui si disputeranno grandi competizioni, ma si getterà uno sguardo importante al futuro dell’atletica spezzina, con ottime aspettative e con la certezza di garantire un servizio di qualità al nostro sport.