giovedì 13 ottobre 2011

Mezza maratona di Pisa: buona prova dei runners spezzini

Il weekend appena conclusosi ha visto lo svolgimento di due appuntamenti classici per i podisti spezzini: la Stralevanto e la mezza maratona di Pisa. Partiamo dalla cronaca di quest'ultima, che ha visto al traguardo quasi ottocento concorrenti e che, per molti, è un ottimo banco di prova in vista delle maratone autunnali. Degno di nota il combattimento tutto spezzino tra Tony Testa (Atletica Arci Favaro), giunto al traguardo al ventisettesimo posto assoluto con un crono di qualche secondo inferiore all'ora e 16 minuti, e Mario Viola (DLF) che lo ha seguito a ruota distanziato all'arrivo di circa duecento metri. Gli altri finishers spezzini alla mezza di Pisa sono stati Lauro Gianaretti e Andrea Carozzo (Atletica Arci Favaro), Corrado Vezzi e Massimiliano Bianchi (DLF), Riccardo Romano (Spectec), Simone Tenerani, Mirko Romagnani, Riccardo Bacci Marchini, Massimo Baldini, Antonella Farina e Maria Pia Di Cuonzo (Asd Colli di Luni), Luigi Terenzoni e Cosimo Murolo (Atletica Lunigiana) e Franco Aliboni (Gs Golfo dei Poeti). Personalmente, mi sento di fare i migliori complimenti soprattutto a Lauro Gianaretti per l'ottima prestazione, con media inferiore ai quattro minuti per chilometro, che conferma il bel risultato ottenuto nella 30 km. della Duchessa di Parma.

4 commenti:

  1. Anche l'Arcigno Franco Aliboni ha concluso la mezza di Pisa cogliendo il suo PB!

    RispondiElimina
  2. Davide D'Amanzo13 ottobre 2011 19:15

    Ok, ho corretto. Mi scuso, ma ci sto prendendo la mano!!!

    RispondiElimina
  3. E' stata una bellissima gara! Complimenti ancora a Tony per il gran tempo!! Io sono felice per il personale fatto dopo 2 anni e 7 mesi di assenza sulla mezza. Adesso mi alleno per correre la mia prima maratona (Firenze) dove ci sarà anche Tony.... 1-0, palla a centro.

    Mario V.

    RispondiElimina
  4. Grazie per i complimenti sia a Davide, ma soprattutto a Mario per il suo ottimo risultato..io son partito ad un ritmo più "tranquillo" nella prima parte per poi incrementare nella seconda e finire in spinta nel finale realizzando il mio personale in mezza 1.15.56...tempo che non avrei mai immaginato di realizzare a inizio gara....ora con Mario ci aiuteremo a vicenda per preparare la Maratona di Firenze
    Saluti Tony TESTA

    RispondiElimina